Sei proprio una scema

Sei proprio una scema, di Gaia Giordani (Baldini & Castoldi) Trent’anni, un lavoro precario in una grande città, un appartamento minuscolo e un amante stronzo, che si fa vivo quando gli fa comodo e poi scompare. Quando la protagonista si mette a cercarlo scopre che lui è morto e, soprattutto, che la tradiva. O forse no. Ma poi: con chi? L’indiziata numero uno è Elsa, improbabile femme fatale ucraina, ispirata da ragioni pratiche. La verità verrà a galla piano piano e con leggerezza. Sei proprio una scema è un noir al femminile con sorpresa finale, una commedia degli equivoci che si interroga sulle insidie delle relazioni e ci narra il cinismo di una generazione cui non è stato permesso di sognare, ma di giocare sì: senza che però nessuno l’avvertisse di stare attenta a non farsi male. Disponibile dal 18 giugno...